Home » Visita il Parco » Borghi e Santuari » I Santuari

Santuario di Nostra Signora della Salute

Le prime attestazioni della chiesa di NS della Salute lo documentano a partire dal 1240. All'interno, a navata senza abside, costruita con conci regolari di pietra, si venera un'immagine della Madonna incoronata nel 1861. La facciata dallo stile romanico presenta un portale a ogiva e una piccola bifora.

Festività: 8 settembre, celebrazione della santa messa

Da Manarola al Santuario di Nostra Signora della Salute
La partenza del percorso è in prossimità del parcheggio di Manarola (vicino alla sbarra della ZTL). Il sentiero si snoda per circa 2 chilometri. Con una prima scalinata dolce, si sale paralleli alla strada provinciale. Subito però il percorso si distacca dalla strada delle auto ed entra in un viottolo che supera alcune case e costeggia fasce e terrazzamenti misti a macchia mediterranea.
A metà circa del percorso il sentiero riattraversa la strada provinciale in località "Piè di Fiesse", peraltro crocevia di altri sentieri come il 502 diretto a Sella di Monte Galera (ed incrocio con l'Alta Via delle Cinque Terre) ed la deviazione per l'abitato di Groppo.
Inizia una lunga scalinata che passa attraverso campi di vigna nella parte iniziale e soprattutto di olivi nella parte terminale del percorso. La lunga serie di scalini termina di fronte ad una fontana, già all'interno dell'abitato di Volastra. (Il santuario rimane aperto tutti i giorni per le visite)

Note: difficoltà: Tempo di percorrenza, circa un'ora, difficoltà, Escursionistica, lunghezza circa 2 km.

Località: Manarola (Loc.Volastra) | Localizza sulla mappa
Santuario di Nostra Signora della Salute
Santuario di Nostra Signora della Salute
Santuario di Nostra Signora della Salute
Santuario di Nostra Signora della Salute
 
share-stampashare-mailshare-twittershare-facebookQR Code